L'opportunità per gli agricoltori di patate

Le variabili da controllare per coltivare patate di qualità sono numerose. La difficoltà è farlo mantenendo i costi accessibili. Per aumentare i tuoi profitti, hai quindi bisogno di una soluzione che ti aiuti a far crescere di più e meglio le tue patate. L'irrigazione a goccia, grazie alla bassa portata di distribuzione dell'acqua e dei fertilizzanti, ti permette la gestione efficiente delle risorse con notevoli vantaggi di rese e qualità. Gli effetti più evidenti a livello qualitativo dell'impiego di un sistema di irrigazione a goccia, si hanno proprio sulla patata nella fase di ingrossamento del tubero che potremmo definire di massimo sviluppo.

Irrigazione di precisione

Come l'irrigazione di precisione può aiutarti

L’applicazione dell’irrigazione localizzata su patata sta riscuotendo grande successoL'irrigazione a goccia, oltre a incrementare le rese, previene la spaccatura del tubero e le malformazioni garantendo peso maggiore e una migliore omogeneità di calibro: parametro qualitativo che gioca un ruolo chiave  nella determinazione del prezzo sul mercato del consumo fresco per entrambe le colture. Ldisponibilità idrica permette alla pianta di accumulare in modo ottimale le sostanze di riserva e, di conseguenza, aumentare la possibilità che la produzione ricada nella categorie merceologiche a maggiore redditività. 

Soluzioni

I prodotti consigliati per la patata:

Typhoon™ Plus

Progettato per ala gocciolante leggera e media – perfetta se ricercate affidabilità e resistenza all’occlusione in situazioni di acque difficili.

Typhoon Plus™

Leggi di più

Streamline™ Plus

Progettato per ala leggera – ideale per colture a ciclo breve su terreni pianeggianti, con necessità d’impianto mobile.

Streamline Plus™

Leggi di più
Prosperare
Trova quello di cui hai bisogno

Trova quello di cui hai bisogno

Ottieni maggiori informazioni sulle nostre soluzioni

FAQ
FAQs

Patata FAQs

  • Quanto mi costa l’irrigazione di precisione per ettaro?

    Si tratta di un costo di tipo variabile che va approcciato con l’ottica dell’investimento. Dipende da diversi fattori quali la distanza e l’elevazione tra il punto di presa dell’acqua e il campo, ciò definisce la scelta delle giuste condotte. Poi, il picco di fabbisogno di acqua della tua coltura, che è determinato dalle condizioni climatiche. Terzo, la tua topografia che determina le specifiche del gocciolatore. Contattaci per iniziare e non dimenticare le analisi del terreno e dell’acqua, dato che anche la filtrazione è un elemento essenziale dell’impianto e ne influenza il costo ad ettaro. Quindi per fornirti un’ipotesi di costo del sistema, i nostri Agronomi, potranno supportarti nelle giuste scelte.

  • Perché dovrei scegliere l’irrigazione a goccia di precisione rispetto ad altri metodi più economici?

    La qualità e la quantità dei frutti è influenzata dai volumi di acqua e dai turni di irrigazione adottati nell'agrumeto. Da questo presupposto, e dalle evidenze scientifiche di decenni di prove, possiamo affermare oggi che la variabile agronomica acqua è determinante per la coltivazione delle patate. La tecnica da privilegiare in questo caso è senz’altro la goccia con ala posizionata in superficie, ogni due file di patate, oppure in subirrigazione laddove i terreni e i mezzi aziendali lo permettano. La tecnica proposta è molto semplice, si tratta di posizionare un’ala gocciolante, in media ogni due file, così da sfruttare al massimo la capacità della goccia di allargare la striscia bagnata. Lo stesso concetto vale in subirrigazione, dove praticamente si trasla alla profondità desiderata - 20-25 centimetri a seconda dei suoli - l’ala gocciolante, così da raggiungere gli apparati radicali in modo ancora più localizzato.

  • Quando dovrei iniziare e quanto dovrei irrigare?

    La data del primo intervento irriguo va scelta in funzione delle ultime piogge utili e dello stato di umidità del terreno. Per conoscere l'andamento della quantità d'acqua presente nel terreno (fino ad una profondità di 60 cm) si possono utilizzare i tensiometri.  Il tensiometro è uno strumento che permettere di conoscere lo stato di umidità del terreno e di conseguenza individuare il momento in cui effettuare l'irrigazione. Orientativamente si possono iniziare gli interventi nei terreni sabbiosi a circa 35 centibar e nei terreni compatti a circa 70 centibar. Generalmente, l'irrigazione della patata inizia nel mese di Marzo.

Contattaci
Hai bisogno di aiuto per trovare la migliore soluzione per la tua coltura?

Hai bisogno di aiuto per trovare la migliore soluzione per la tua coltura?

Contattaci per parlare e risolvere qualsiasi tuo dubbio o bisogno.

Parla con noi