Coltivare pomodori: perché l'irrigazione a goccia?

Il pomodoro è molto sensibile allo stress idrico e necessita di irrigazioni accurate senza però mai eccedere, infatti la saturazione del suolo può comportare rischio di problemi fitosanitari e stress da asfissia radicale.L’irrigazione di precisione è la tecnica migliore per soddisfare tali prerequisiti e incrementare, rispetto a sistemi più economici o meno efficienti, le rese del 20-30%.

Ad oggi i parametri merceologici richiesti dal settore industriale della trasformazione sono sempre più legati alla qualità delle produzioni (grado brix, licopene, stato sanitario della bacca etc.); essi sono gestibili attraverso l’uso dell’irrigazione a goccia abbinata alla fertirrigazione, con cui effettuare contemporaneamente la nutrizione idrica e minerale, permettendo così alla pianta di avere un apporto idrico continuo e costante, con conseguente vantaggio sulla formazione degli zuccheri.

.

Come l'irrigazione di precisione può aiutarti

L'irrigazione a goccia, che prevede interventi ravvicinati ma effettuati con misurate quantità d'acqua, consente alle piantine di pomodoro di avere uno sviluppo continuo senza momenti di stress-arresto della crescita.

In questo modo i campi risultano omogenei e la maturazione più uniforme e anticipata anche grazie all'assorbimento rapido dei nutrienti solubilizzati e prontamente assimilabili, condizione chiave per una produzione di alto reddito.

 

Pomodoro

Calcola facilmente le esigenze irrigue dei tuoi pomodori

Scarica ora
Successo

Storie di successo

Incontra le persone che hanno scelto l'irrigazione di precisione per raccogliere pomodori di qualità

Soluzioni

I prodotti consigliati per il pomodoro:

Streamline™ X Category.Products

Streamline™ X

Ala gocciolante leggera monostagionale per colture in pieno campo e in serra.

Leggi di più
FAQ
FAQ

Pomodoro FAQ

  • Quanto costa l’irrigazione di precisione per ettaro?

    Per il pomodoro, così come per molte altre colture ortive, i costi rappresentano un prezioso investimento per la tua azienda agricola; essi dipendono da tre fattori principali:

    - la distanza e l’elevazione tra il punto di presa dell’acqua e il campo, ciò infatti determina la scelta delle condotte più appropriate

    - il picco di fabbisogno di acqua della tua coltura, che è legato alle condizioni climatiche e alla copertura di chioma

    - la topografia del tuo campo che incide sulle specifiche del gocciolatore

    A ciò si aggiunge inoltre la tipologia delle acque irrigue, che determina la tipologia di filtrazione ncessaria. Ricorda inoltre che riuscirai a utilizzare buona parte dell’impianto per molti anni, ad esempio filtri, valvole e condotte flessibili.

    Per fornirti un’ipotesi di costo per ettaro del sistema, abbiamo bisogno di conoscere maggiori dettagli. Contattaci subito, troveremo insieme la migliore soluzione

     

     

    .

     

  • Perché dovrei scegliere l’irrigazione di precisione rispetto ad altri metodi?

    Il pomodoro è molto sensibile allo stress idrico e necessita di irrigazioni accurate senza però mai eccedere, infatti la saturazione del suolo può comportare rischio di problemi fitosanitari e stress da asfissia radicale.

    L’irrigazione di precisione è la tecnica migliore per soddisfare tali prerequisiti e incrementare, rispetto a sistemi più economici o meno efficienti, le rese del 20-30%.

    Ad oggi i parametri merceologici richiesti dal settore industriale della trasformazione sono sempre più legati alla qualità delle produzioni (grado brix, licopene, stato sanitario della bacca etc.); essi sono gestibili attraverso l’uso dell’irrigazione a goccia abbinata alla fertirrigazione, con cui effettuare contemporaneamente la nutrizione idrica e minerale, permettendo così alla pianta di avere un apporto idrico continuo e costante, con conseguente vantaggio sulla formazione degli zuccheri.

    Per l’irrigazione del pomodoro consigliamo l’utilizzo delle ali gocciolanti  StreamLine™X oppure Streamline™X ReGen. La distanza tra i gocciolatori e la portata del gocciolatore verranno scelti in funzione delle caratteristiche del terreno e del sesto d’impianto tenendo conto delle esigenze specifiche dell’azienda agricola.

  • Come devo programmare e gestire l’irrigazione a goccia su pomodoro?

    Le esigenze idriche possono stimarsi intorno ai 500 mm/stagione;

    l’irrigazione a goccia va inserita nel bilancio idrico, pertanto a seconda della stagione il volume restituito può variare anche significativamente in base alla pluviometria.

    La coltura necessita di irrigazioni durante tutto il ciclo produttivo, tre sono le fasi critiche:

    • subito dopo il trapianto per favorire l’attecchimento delle piantine
    • nella fase di sviluppo dell’apparato fogliare con la contemporanea emissione dei fiori per evitarne la cascola
    • nella fase che va dall'allegagione all'invaiatura per sostenere l’ingrossamento dei frutti.

     

    Contattaci subito per maggiori informazioni sull'irrigazione a goccia per i tuoi pomodori

Meteo
Meteo
Contattaci
HAI BISOGNO DI AIUTO PER TROVARE LA MIGLIORE SOLUZIONE PER LA TUA COLTURA?

HAI BISOGNO DI AIUTO PER TROVARE LA MIGLIORE SOLUZIONE PER LA TUA COLTURA?

Parla con noi